Home / Abitudini / Come risolvere problemi con un atteggiamento positivo

Come risolvere problemi con un atteggiamento positivo

Di fronte ai problemi che hai nel vita e nel lavoro come reagisci? Che atteggiamento hai per risolvere problemi?

  • ti lamenti e ti disperi, ti chiudi in casa e ti deprimi sempre più?

Sei pessimista e fatalista, del tipo: “Capitano tutte a me, come sono sfortunato”, “Non posso farci nulla”, “Voglio stare da solo” e ti chiudi in te stesso

  • con il sorriso in faccia, sdrammatizzi e provi a fare qualcosa?

Sei ottimista e in qualche modo cerchi di fare qualcosa per toglierti da una situazione sfavorevole: “Andrà tutto bene”, “Dai che non è niente”, “Anche questa passerà”.

Forse ti può sembrare che il secondo atteggiamento sia un po’ superficiale, di chi non ha mai avuto grossi problemi nella vita o di chi non si rende conto delle conseguenze della propria situazione.

Com’è possibile dunque per chi non è abituato, capire come risolvere problemi con un atteggiamento positivo?

Risolvere problemi significa agire e se prendi tutto per il verso sbagliato è come se fossi bloccato sempre sullo stesso punto, da una serie di paure, di rancori, di recriminazioni verso gli altri e verso te stesso.

Sono pesi che non ti fanno ragionare in modo sereno per trovare la soluzione, di seguito puoi leggere suggerimenti molto utili, suggerimenti che utilizzo ogni giorno nella vita e nel lavoro come negoziatore.

Capire come risolvere problemi per superare ogni ostacolo

Cambia atteggiamento

Con la negatività cosa ottieni? Di restare immobile a piangerti addosso, senza trovare la forza di agire e rischiare di trovare soluzione al problema.

L’atteggiamento positivo è più costruttivo e ti permette di ragionare con lucidità, di elaborare un piano per trovare la via d’uscita.

Scomponi il problema

Dividi il problema in tante parti che sono più facilmente gestibili e quindi risolvibili, le difficoltà che prima sembravano insormontabili ora sono più piccole e vedrai che man mano che le risolvi, acquisterai più coraggio e sicurezza per affrontare quelle successive.

Pazienza

Risolvere problemi, sembra facile, ma il risultato non è immediato, non succede tutto e subito, anche un impegno costante ha bisogno di tempo per dare i suoi frutti.

La pazienza va allenata e alimentata con l’autostima, perché se credi in te stesso sai che prima o poi raggiungerai il tuo obiettivo.

Impara dall’esperienza

Cerca di trarre insegnamento dalle esperienze negative, perché anche dalle difficoltà puoi ricavare qualcosa di positivo, che ti potrà servire in un futuro, se non altro ad evitare che si ripeta di nuovo.

Pratica

Se quello che hai letto ti è sembrato utile prova a metterlo in pratica quotidianamente, in ogni sfera della tua esistenza.

Risolvere problemi non è un’utopia, ma un’abitudine che devi fare tua e applicarla nella vita di tutti i giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *